Crampi Muscolari

          

A chi non è mai capitato di sentire dei crampi muscolari?

Se non ti è mai successo vuol dire che

  1. Sei un super eroe con un fisico bestiale per cui qualsiasi allenamento o sport che pratichi non accusi fatica
  2. Cosa più probabile non hai mai messo i tuoi muscoli sotto stress, cioè ti sei sempre fermato prima senza arrivare al limite.

Uno dei problemi che affliggono gli sportivi, soprattutto nel periodo primavera/estate, è quello dei crampi muscolari. Basti pensare che i crampi muscolari affliggono il 39% dei maratoneti, il 79% degli atleti ed il 60% dei ciclisti. Le cause di questo fenomeno non sono del tutto ben definite e possono essere molteplici anche se spesso deriva da un uso eccessivo dei muscoli.

Ma cosa sono i crampi muscolari?

 Nel linguaggio clinico il crampo viene definito come uno spasmo che può essere accompagnato da dolore, gonfiore ed infiammazione e durare da pochi secondi a 15 minuti e più.

Si tratta di una contrazione involontaria del muscolo spesso violenta ed improvvisa, di uno o più muscoli, generalmente circoscritta ad un area. Questo fenomeno può creare un’interruzione dell’attività sportiva immediata salvo poter riprendere nel momento in cui viene meno il dolore prodotto dal crampo muscolare.

Le principale cause scatenanti sono:

  • Affaticamento muscolare:  il muscolo non riesce a svolgere l’attività che gli viene richiesta e questo provoca una contrazione involontaria di riflesso e quindi i crampi muscolari.
  • Squilibri elettrolitici
  • Sindromi da stiramento muscolare: le fibre del muscolo vengono sottoposte ad un allungamento eccessivo e questo stiramento ha come conseguenza un accorciamento riflesso improvviso che spesso provoca i crampi muscolari. E’ una problematica molto comune, ad esempio nel ciclismo, quando la sella troppo è alta.
  • Postura che ostacola il flusso sanguigno e quindi scarsa ossigenazione muscolare
  • Uso di farmaci diuretici

 

Cosa fare per evitare l’insorgenza dei crampi muscolari?

  • Pianificare allenamenti e preparare la muscolatura
  • Controllare la postura
  • Non allenarsi dopo i pasti
  • Idratarsi correttamente
  • Integrare oligoalimenti

 

Per lasciarti godere appieno della pratica sportiva e tenere lontano il dolore dei fastidiosi crampi muscolari Nutrafeld ha formulato un prodotto specifico  dal rapido assorbimento e con un supplemento di ossigeno:  “Olio Massaggio Crampi” 

 L’Olio Massaggio Crampi, grazie ai suoi componenti tutti di origine rigorosamente Nautrale, certificati e dermatologicamente testati, permette di prevenire e trattare l’insorgenza dei crampi muscolari ed in generale delle contratture muscolari.

Infatti l’attività sinergica dei vari componenti permette di migliorare il micro ed il macrocircolo, di accellerare il recupero della stanchezza, agevolare il metabolismo dell’acido lattico, associando a tutto questo un’attività nutriente, emolliente e rilassante per il tuo corpo.

Olio Massaggio Crampi Nutrafeld, e dai un calcio al dolore!